Naike

Bio

L’Artista Naike Solimeno,che si firma semplicemente col il proprio nome,nasce a Torino nel 1981,ora vive e lavora a Cuneo. Ha frequentato il liceo artistico ma si considera, negli ultimi anni di ricerca e sperimentazione artistica, autodidatta.

More about

Artworks

AKANE

pastels on cardboard
35×50 cm

BUTTERFLY

pastels on cardboard
60×50 cm

DOPPIO LEGAME

pastels on cardboard
50×35 cm

ETHEREA

pastels on cardboard
70×50 cm

GEISHA

pastels on cardboard
50×60 cm

PEACE IN THE RAIN

white pen and pastels on cardboard
50×60 cm

RENAISSANCE

pastels on cardboard
50×70 cm

RIFLESSI SULLA PELLE

graphite and pastels on cardboard
50×60 cm

STARDUST

pastels on cardboard
50×70 cm

TAKE ME

pastels on cardboard
50×60 cm

TAO

pastels on cardboard
35X50 cm

Curriculum

L’Artista Naike Solimeno,che si firma semplicemente col il proprio nome,nasce a Torino nel 1981,ora vive e lavora a Cuneo. Ha frequentato il liceo artistico ma si considera, negli ultimi anni di ricerca e sperimentazione artistica, autodidatta.
La sua passione da sempre è l’arte in ogni sua forma. Quella che ha da subito sentito sua è l’arte figurativa, nella quale si esercita e si migliora nel tempo con lo spirito ispirato e sicuro di chi fa della sua passione più grande il proprio mestiere. Dipinge ma soprattutto disegna tutto quello che la musa le ispira,che la colpisce,che la emoziona senza filtri.
Come senza filtri è quello che riporta sulle superfici su cui crea la propria arte, soprattutto cartoncini. Le tecniche che usa variano e si mescolano spesso, ma la sua preferenza è sempre da dare al carboncino e alla grafite, che rendono i suoi soggetti scenari contrastanti di luci ed ombre.
Si dedica anche ai ritratti eseguiti da fotografie per la scelta di poter lavorare con meticolosità su di essi, cercando sempre di far risaltare l’anima dei volti che ripropone su carta, il disegno piatto e senza vita non è per lei.
Sperimenta con successo anche la versione al “negativo”di tutto questo, ovvero supporto nero con tratti e sfumature bianchi, il grigio nelle sue varie gradazioni per poi tornare ad amalgamarsi alla sua origine nera.
Il suo ispiratore, la scintilla che fa nascere in lei questa passione è Michelangelo Merisi da Caravaggio che ispira in lei quel senso del teatrale dato dalle tonalità contrastanti e drammatiche. Il mondo onirico è ciò che le interessa maggiormente ampliare e descrivere,così come le emozioni umane in rapporto con l’energia esterna. Nascono così le opere a tutto colore dal cromatismo intenso,ancora una volta in netto contrasto,voluto,con i disegni in bianco e nero. Dice di sè “Ogni mio soggetto, ogni disegno che creo, sono parti di me stessa, parti di un bisogno di esprimersi e di “toccare” l’animo altrui, manifestazioni della mia creatività colorata come un patchwork emozionale, ciò che voglio imprimere in quello che faccio sono sensazioni in tutte le loro sfumature, e in particolar modo la luce e l’ombra che permeano ogni genere di energia, noi stessi compresi.”

Events & Exhibitions

MOSTRE E PARTECIPAZIONI A EVENTI E CONCORSI
Nel 2017 tra i finalisti dell’EXPO INTERNAZIONALE di PACE E ARTE VISIVA CONTEMPORANEA al Tempio di Pomona, Salerno dal titolo “VISUAL ART’S GOLDEN EAGLE”

Related Projects
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search